Qualche esercizio per insegnare al tuo bambino a soffiare e migliorare la produzione linguistica.

Insegnare ai bambini a soffiare non solo è divertente, ma può anche aiutarli a sviluppare le abilità di linguaggio e comunicazione.

Il soffiare richiede il coordinamento di diverse parti del corpo, come i muscoli delle labbra, della lingua e dei polmoni, che sono fondamentali per la produzione dei suoni del linguaggio.

Di seguito verranno elencati alcuni esercizi e attività che puoi fare con i tuoi bambini per aiutarli a migliorare la loro capacità di soffiare e, allo stesso tempo, sviluppare le loro abilità di parlare.

ESERCIZIO DEL SOFFIO DELLE CANDELINE

  • Prepara alcune candeline e posizionale su una superficie piana, come un tavolo.
  • Invita il tuo bambino a soffiare delicatamente sulle candeline cercando di spegnerle.
  • Incoraggia il tuo bambino a pronunciare i suoni “F” o “S” mentre soffia sulle candeline.
  • Ripeti l’esercizio diverse volte, aumentando gradualmente il numero di candeline.

GIOCHI CON LA CANNUCCIA

  • Prendi una cannuccia e un piccolo pezzo di carta o colori appositi.
  • Chiedi al tuo bambino di soffiare attraverso la cannuccia per far muovere il pezzo di carta o distribuire i colori.
  • Fornisci indicazioni sul modo in cui posizionare le labbra e la lingua per ottenere un soffio efficace.
  • Puoi anche creare un percorso con ostacoli e far soffiare il bambino per far avanzare il pezzo di carta lungo il percorso

BOLLE DI SAPONE

  • Prendi delle bolle di sapone e gioca con il tuo bambino a scoppiarle.
  • Fai vedere al bambino come fai tu, fai in modo che ti guardi il viso e si focalizzi sulla tua bocca e chiedi di imitarti.
  • Aggiungi il gioco scoppia le bolle aggiungendo dei suoni: “pa” “ma”

MUSICA CON IL SOFFIO

  • Prendi uno strumento a fiato: un flauto di plastica o un’armonica a bocca.
  • Insegna al tuo bambino come soffiare nello strumento flauto o nell’armonica per produrre suoni musicali.
  • Chiedi al tuo bambino di sperimentare con diversi ritmi e melodie utilizzando il soffio.

Ricorda di rendere le attività divertenti e coinvolgenti per il tuo bambino.

Sii paziente e incoraggialo durante il processo di apprendimento.

Con il tempo, il suo controllo del soffio migliorerà e contribuirà allo sviluppo delle sue abilità di parlare.

Se da solo non riesci, contatta un professionista!

Condividi:

Tags

Dottoressa Federica Rizza

Dottoressa Federica Rizza

Dott.ssa Federica Rizza, Psicologa-Psicoterapeuta-Specialista in Neuropsicologia. Laureata e Specializzata presso l’Università di Roma La Sapienza, iscritta all’Ordine degli Psicologi del Lazio con n.17264. Ha lavorato per anni presso l’I.R.C.C.S. San Raffaele Roma e l’I.R.C.C.S. Fondazione Santa Lucia per attività clinica con adulti neurologici e in età evolutiva e per attività di ricerca con diverse pubblicazioni scientifiche.

Articoli consigliati